Detrazione assicurazione auto 2023: come funziona?

La risposta al dubbio amletico di molti guidatori
Team Genertel
#Suggerimenti

11/01/2024

-

Tempo di lettura: 3 minuti

Lo sapevi che oggi la detrazione dell’assicurazione auto è possibile solo per alcune specifiche polizze?

Ebbene sì! La domanda, quindi, che ti sorgerà spontanea a questo punto è: “Nel mio caso posso detrarre la mia polizza?” ma soprattutto “Come posso farlo?”.

Non temere, sei nel posto giusto. In questo articolo troverai tutte le indicazioni su cosa puoi dichiarare dell’assicurazione per la vettura e come funziona la detrazione dell’assicurazione auto 2023. 

L'assicurazione auto è detraibile?

Dal 2014, non è più possibile detrarre l’assicurazione auto dal 730.

Tuttavia, sono detraibili dall’Irpef le spese sostenute per le polizze assicurative che prevedono il rischio di morte o di invalidità permanente non inferiore al 5%. 

Secondo questa logica, quindi, è possibile detrarre anche i premi versati per le garanzie contro gli infortuni del conducente auto, che vengono stipulate solitamente in aggiunta alla polizza RC Auto. 

Quanto si può detrarre dal 730 con la polizza auto

L’assicurazione auto è detraibile dal 730 nella misura del 19%, per quanto riguarda le spese sostenute per le polizze assicurative che prevedono il rischio di morte o di invalidità permanente non inferiore al 5%.

Come abbiamo detto nel paragrafo precedente, si possono detrarre anche i premi versati per le assicurazioni contro gli infortuni che possono accadere al conducente auto, stipulate di norma come garanzie accessorie alla RC auto base.

Quali assicurazioni auto sono deducibili

Come previsto dalle normative vigenti, quindi, l'assicurazione auto è detraibile nella misura del 19% solo per la parte corrispondente alle spese sostenute per le polizze vita, le polizze infortuni e le polizze non autosufficienza.  

Come compilare il 730 per detrarre l'assicurazione auto

Per detrarre l’assicurazione auto, bisogna inserire le spese all’interno del Quadro E – Oneri e spese del modello 730
In particolare, all’interno della sezione I del quadro E del modello 730 è possibile portare in detrazione le seguenti spese:

  • codice 36 – premi per assicurazioni sulla vita e contro gli infortuni;
  • codice 38 – premi per assicurazioni per tutela delle persone con disabilità grave;
  • codice 39 – premi per assicurazioni per rischio di non autosufficienza;
  • codice 43 – premi per assicurazioni per il rischio di eventi calamitosi.

 

Tuttavia, non è finita qua. Oltre a compilare questa sezione, è necessario allegare alcuni documenti. Continua a leggere, per scoprirne di più.

Cosa bisogna fare per detrarre l'assicurazione auto

Oltre alla compilazione del quadro E del modello 730, per portare in detrazione l’assicurazione auto, quando si presenta la dichiarazione dei redditi occorre allegare anche la copia del contratto e la ricevuta di pagamento del premio assicurativo.

Identificazione del conducente e detrazione fiscale

Un altro aspetto fondamentale per poter detrarre la tua polizza auto è l’identificazione del conducente.

A questo proposito, infatti, l'Agenzia delle Entrate, con la circolare 13/E del 2019, ha chiarito che: "Nel caso di polizze assicurative stipulate dal contraente relative all’autovettura, a copertura del rischio morte e invalidità del conducente terzo, la detrazione non spetta per il relativo premio se il soggetto assicurato non è individuato in quanto può essere un qualsiasi conducente del veicolo. La detrazione spetta, invece, qualora il conducente sia un soggetto individuato nella polizza auto e abbia i requisiti precedentemente elencati."

In pratica, l’assicurazione auto si può detrarre se nel contratto è indicato il conducente, che deve essere:

  • l'intestatario della dichiarazione;
  • un familiare a carico del dichiarante.

 

Al contrario, la garanzia per gli infortuni non è detraibile se tutela:

  • chiunque sia alla guida e non, un solo soggetto preventivamente individuato;
  • un solo soggetto, ma che non è né il dichiarante né un suo familiare a carico.

 

A questo punto, ammesso che tu stia rispettando tutti i requisiti fin qui elencati, ti starai chiedendo quanto esattamente puoi detrarre della tua polizza auto. Scopriamolo subito!

Quali sono i limiti di deducibilità dell'assicurazione auto

Il limite di spesa massimo su cui viene calcolata la detrazione è pari a 530 euro. Inoltre, come detto prima, è possibile detrarre il 19% delle spese sostenute per le polizze assicurative che prevedono il rischio di morte o di invalidità permanente, non inferiore al 5%.
Quindi, l'importo massimo detraibile è pari a 100,70 euro

Tuttavia, per accedere a questa detrazione sull'assicurazione occorre rispettare anche altri criteri, quali:

  • per le polizze stipulate o rinnovate entro il 31 dicembre 2000, la durata del contratto deve essere di almeno 5 anni e per tale periodo non deve essere consentita la concessione di prestiti;
  • le polizze stipulate o rinnovate dal 2001, devono avere come oggetto il rischio di morte o di invalidità permanente non inferiore al 5%.

 

Le condizioni da rispettare, però, non sono finite qui. Dal 2020, infatti, è stato introdotto un ulteriore limite.

Assicurazione auto e reddito

Nel 2020 è stato introdotto un limite del reddito. Questo vuol dire che possono scaricare l’assicurazione auto coloro che hanno un reddito annuo fino a 120.000 euro. Se tale limite viene superato, il credito decresce fino ad azzerarsi al raggiungimento di un reddito pari a 240.000 euro. 


Come hai visto quindi, la detrazione dell’assicurazione auto è un tema importante ma alquanto complesso. Infatti, se da un lato la normativa vigente stabilisce chiaramente quali polizze sono ammissibili, dall’altro è fondamentale conoscere tutti i requisiti da soddisfare.

Se sei arrivato fino a qui, inoltre, avrai capito che le uniche polizze auto detraibili sono quelle che prevedono una copertura in caso di morte o di invalidità permanente.

Quindi, se non hai ancora una polizza di questo tipo, Genertel può fare al caso tuo. Genertel, infatti, oltre ad offrirti delle polizze personalizzate e modulabili, ti permette di gestire, modificare e sospendere la tua polizza in autonomia. Così facendo ti assicura la massima flessibilità.

Scopri subito tutto sulla gestione della polizza auto con le nostre soluzioni!

FAQ

L'assicurazione auto si può detrarre?
La detrazione dell’assicurazione auto è possibile solo per le polizze che prevedono il rischio di morte o di invalidità permanente. 

Quanto si può detrarre dell'assicurazione auto?
La detrazione dell’assicurazione auto viene calcolata nella misura del 19% su un limite di spesa massimo di 530 euro. 

Potrebbero interessarti anche:

#Prodotti e Servizi
23/01/2023
Team Genertel
Cambiare assicurazione: come si fa e quanto costa?
Scopri una pratica sempre più veloce, i costi e come modificare il veicolo
#Novità
26/07/2022
Team Genertel
Genertel rafforza il proprio impatto a supporto della comunità con Beegood
Coinvolti attivamente i clienti per sostenere progetti di onlus attivi in ambito sociale, ambientale e salute
#Suggerimenti
23/04/2022
Team Genertel
Cinque dei migliori investimenti per il risparmiatore medio
Come scegliere quello più adatto alle vostre esigenze
#Novità
13/04/2022
Team Genertel
Al via la campagna pubblicitaria Facciamola Semplice
Focus sulla semplicità di acquisto e gestione online delle nuove assicurazioni Auto e Moto
#Suggerimenti
10/04/2022
Team Genertel
Cosa devi fare se la tua auto viene rubata?
Mantieni la calma e segui questa semplice lista
#Suggerimenti
14/01/2022
Team Genertel
Le 8 cose che tutti i neopatentati dovrebbero sapere
Mettetevi al volante partendo con il piede giusto
#Tecnologia e Innovazione
09/12/2021
Team Genertel
Rischi e opportunità della nuova mobilità elettrica
Cosa dice la legge e come muoversi in sicurezza
#Suggerimenti
30/11/2021
Team Genertel
Pensione integrativa, 5 motivi per giocare in anticipo!
Perché è importante pianificare il proprio piano pensionistico
#Novità
11/11/2021
Team Genertel
Circoli nell'Unione Europea? Ti basta il certificato di assicurazione
In tutti i Paesi dell’Unione Europea la Carta Verde non ti serve più
#Novità
20/10/2021
Team Genertel
Al via la nuova Genertel 100% nativa digitale
L’approccio alla mobilità sarà semplice, sicuro, conveniente e personalizzato