Logo Genertel
Logo Genertel Life

Come funziona l’assicurazione auto con la legge 104

Scopri quali sono le agevolazioni anche per l’assicurazione auto
Team Genertel
#Suggerimenti

04/04/2023

-

Tempo di lettura: 3 minuti

La “legge 104” costituisce la risposta legislativa per tutelare e offrire sostegno a ogni soggetto affetto da disabilità e ai familiari, che se ne prendono cura.

Questa legge, emanata nel febbraio del 1992, prevede varie agevolazioni sociali come:

  • l’integrazione scolastica;
  • l’inserimento nel mondo del lavoro;
  • la rimozione delle barriere architettoniche per la mobilitazione;
  • la comunicazione e assistenza.

 

Ma non solo! I destinatari, a cui la legge 104 si rivolge, hanno diritto a detrazioni IRPEF del 19% con un’Iva agevolata al 4% per l’acquisto di supporti tecnici e informatici.

Stiamo parlando, ad esempio, di strumenti per la domotica, i computer e altri dispositivi di vario genere (come lo smartphone).

Stipulare l’assicurazione auto per un disabile

La legge 104/92, come abbiamo visto, è un principio regolatore che si sviluppa su due livelli: il primo, volto alla tutela delle persone affette da disabilità; il secondo che ha lo scopo di favorirne l’integrazione nella società.

Nonostante questa legge disciplini numerosi ambiti e aspetti, però, nel testo non è presente esplicitamente un riferimento a scontistiche dedicate alle assicurazioni auto 104.

Tuttavia, le assicurazioni che offrono agevolazioni e riduzioni di prezzo dedicate sono molte.

E scoprire quali sono le compagnie assicurative convenzionate che le applicano è facile. Basta andare sul sito dell’ANDI, l’Associazione Disabili Italiani.

Ma quali sono le agevolazioni per disabili nel dettaglio?

Quali sono le agevolazioni per disabili nel dettaglio

Vediamo quali sono le singole agevolazioni, nell’ambito automobilistico, che un disabile o la sua famiglia possono ottenere attraverso la legge 104:

  • Iva al 4% invece che al 22% sull’acquisto di una nuova automobile;
  • esenzione del bollo auto;
  • detrazione IRPEF fino al 19%,fino a un limite massimo di 18.075,99 euro;
  • esenzione di ITP (Imposta Provinciale di Trascrizione): si tratta del tributo con gettito destinato alla Provincia;
  • detrazione IRPEF sulla manutenzione straordinaria: le spese per riparazioni possono essere detratte solo se sono state fatte entro quattro anni dalla data di acquisto del mezzo.

 

A questo punto però è giusto chiedersi: “Come fare per avere queste agevolazioni?” ma soprattutto “Quali documenti bisogna presentare?”.

Quali documenti per avere le agevolazioni?

Per poter usufruire delle detrazioni assicurazioni auto appena citate nell’elenco, ci sono alcuni documenti necessari, per verificare che il soggetto possa essere effettivamente un beneficiario.

In particolare, bisogna presentare:

  • il certificato medico che attesta la disabilità;
  • la carta d’identità con le proprie generalità;
  • il codice fiscale e la patente di guida.

 

Quest’ultima, nello specifico, deve essere esibita in fase d’acquisto dell’auto, perché rientra tra le spese per la modifica interna della vettura in modo da renderla confortevole e abilitata al trasporto del soggetto con disabilità.

Ma oltre ai documenti, quali sono le disabilità coperte dalla legge 104?

Quali sono le disabilità coperte dalla legge 104?

Non tutte le disabilità sono coperte dalle agevolazioni della legge 104.

Scopriamo, quindi, insieme quali rientrano nella norma, così da essere un vademecum per chi fosse interessato:

  • disabilità mentale grave, che necessita di accompagnatore;
  • disabilità fisica grave, che necessita di accompagnatore;
  • soggetto afflitto da cecità;
  • soggetto afflitto da sordità;
  • soggetto con limitazioni gravi alla possibilità di movimento, ad esempio chi ha subito un’amputazione;
  • soggetto con limitazioni meno gravi alla deambulazione. In questo caso si applicano solo per veicoli che hanno bisogno di adattamenti per consentire il trasporto.

Come risparmiare sull’assicurazione senza le agevolazioni?

Tutte le agevolazioni della legge 104 sono limitate alle situazioni sopra indicate. Tuttavia, se si volesse risparmiare sull’assicurazione auto senza di esse, è possibile fare riferimento a Genertel e agli sconti che mette a disposizione per tutti.

Potrebbero interessarti anche:

#Prodotti e Servizi
23/01/2023
Team Genertel

Cambiare assicurazione: come si fa e quanto costa?

Scopri una pratica sempre più veloce, i costi e come modificare il veicolo
#Novità
26/07/2022
Team Genertel

Genertel rafforza il proprio impatto a supporto della comunità con Beegood

Coinvolti attivamente i clienti per sostenere progetti di onlus attivi in ambito sociale, ambientale e salute
#Suggerimenti
23/04/2022
Team Genertel

Cinque dei migliori investimenti per il risparmiatore medio

Come scegliere quello più adatto alle vostre esigenze
#Novità
13/04/2022
Team Genertel

Al via la campagna pubblicitaria Facciamola Semplice

Focus sulla semplicità di acquisto e gestione online delle nuove assicurazioni Auto e Moto
#Suggerimenti
10/04/2022
Team Genertel

Cosa devi fare se la tua auto viene rubata?

Mantieni la calma e segui questa semplice lista
#Suggerimenti
14/01/2022
Team Genertel

Le 8 cose che tutti i neopatentati dovrebbero sapere

Mettetevi al volante partendo con il piede giusto
#Tecnologia e Innovazione
09/12/2021
Team Genertel

Rischi e opportunità della nuova mobilità elettrica

Cosa dice la legge e come muoversi in sicurezza
#Suggerimenti
30/11/2021
Team Genertel

Pensione integrativa, 5 motivi per giocare in anticipo!

Perché è importante pianificare il proprio piano pensionistico
#Novità
11/11/2021
Team Genertel

Circoli nell'Unione Europea? Ti basta il certificato di assicurazione

In tutti i Paesi dell’Unione Europea la Carta Verde non ti serve più
#Novità
20/10/2021
Team Genertel

Al via la nuova Genertel 100% nativa digitale

L’approccio alla mobilità sarà semplice, sicuro, conveniente e personalizzato