Operazione di scissione e fusione di gestioni separate

Genertellife tra i mesi di agosto e novembre 2015 ha effettuato un processo di scissione della gestione separata “Ri.Alto” e di contestuale fusione per incorporazione con altre gestioni separate. Tutti i clienti Genertellife interessati dall'operazione avevano contestualmente ricevuto questa comunicazione.
1 Di cosa si tratta
Prima di tutto va ricordato che la gestione separata è il fondo dove confluiscono i capitali investiti da tutti i sottoscrittori dei prodotti Genertellife ed è costituita non solo da capitale liquido ma anche da investimenti in obbligazioni o altri strumenti finanziari. Le operazioni realizzate sono state due:
  • Scissione della Gestione Ri.Alto: circa il 28% del capitale presente nella gestione è stato scorporato dalla vecchia gestione Ri.Alto;
  • Fusione del 28% scisso della Gestione Ri.Alto con altre gestioni separate del Gruppo Generali (“Preludio”, “Investimento Attivo”, “Collettive Previdenza”, “Progetto Solidità”);
Da questa fusione è nata la nuova gestione “Glife Premium”, che avrà come periodo di osservazione, per la determinazione del tasso medio di rendimento annuo, il periodo 1° novembre 2015 - 31 ottobre 2016.
2 Le condizioni contrattuali non cambiano
Le condizioni contrattuali sono rimaste invariate. E' rimasto in particolare inalterato il tasso di rendimento minimo garantito contrattualmente e, dove previste, anche la data di scadenza e la durata dei pagamenti.
Vale la pena sottolineare che l’operazione straordinaria, che ha avuto effetto a partire dal 1° novembre 2015, è stata realizzata senza oneri o spese a carico dei clienti, allo scopo anche di favorire un maggiore equilibrio e la stabilità della nuova Gestione, con conseguente beneficio per tutti i clienti interessati dall’operazione stessa.
3 Opzioni per il cliente
Per i contratti sottoscritti a partire dal 1° gennaio 2012: come previsto dalle condizioni contrattuali, il cliente non deve fare nulla in quanto la scissione e la fusione avvengono automaticamente.

Per i contratti sottoscritti prima del 1° gennaio 2012: anche in questo caso la scissione e la fusione avvengono automaticamente ma, nel caso non si volesse cogliere le opportunità di questa operazione, è possibile riscattare il contratto senza alcun costo, con richiesta da presentare entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione inviata da Genertellife ai clienti interessati (leggi la comunicazione).

Per gli aderenti ad una Forma Individuale di Previdenza (FIP) sottoscritta entro il 31 dicembre 2006 è consentito trasferirsi presso un’altra forma di previdenza complementare adeguata al d.lgs 252/05 senza alcun costo e con richiesta da presentare entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione inviata da Genertellife (leggi la comunicazione).
Approfondimenti
Leggi la comunicazione inviata ai clienti e il regolamento della Gestione Separata “Glife Premium”.

Per qualsiasi ulteriore richiesta di informazioni è possibile scrivere all’indirizzo consulenti@genertellife.it o chiamare il numero 800.202090.