RICHIEDI ASSISTENZA IN VIAGGIO

assistenza in viaggio
Attraverso la Centrale Europ Assistance, l'assistenza in viaggio Genertel ti assiste se il sinistro avviene oltre 100 km dal tuo comune di residenza e ti offre questi servizi:
 
Rientro sanitario
Dopo infortunio o malattia improvvisa, se i medici della Centrale Europ Assistance e il medico curante sul posto ritengono necessario il trasporto dell'assicurato in un ospedale attrezzato in Italia o nel Paese dove risiede, la Centrale Europ Assistance effettua il trasporto con il mezzo più idoneo alle condizioni del paziente:
  • aereo sanitario
  • aereo di linea, in classe economica, eventualmente in barella
  • treno, in prima classe, se necessario in vagone letto
  • autoambulanza, senza limiti di chilometraggio

Il trasporto è organizzato dalla Centrale Europ Assistance a spese di Genertel, inclusa l'eventuale assistenza medica o infermieristica durante il viaggio. Il trasporto da Paesi extraeuropei avviene solo su aereo di linea, in classe economica.

Non prevedono il rientro sanitario:
  • le infermità o le lesioni che, a giudizio dei medici, possono essere curate sul posto o che non impediscono di proseguire il viaggio
  • le malattie infettive, se il trasporto implica la violazione di norme sanitarie nazionali o internazionali

La prestazione non è dovuta se l'assicurato o i suoi familiari chiedono le dimissioni volontarie contro il parere dei medici.
Viaggio di un familiare
Dopo infortunio o malattia improvvisa, se l'assicurato deve essere ricoverato per più di 10 giorni, la Centrale Europ Assistance mette a disposizione di un familiare residente in Italia un biglietto aereo (classe economica) o ferroviario (prima classe) di andata e ritorno. Genertel paga le spese di soggiorno fino a 100 euro.
Rientro anticipato
Se, per il decesso di un familiare in Italia (coniuge, figlio/a, fratello, sorella, genitore, suocero/a, genero, nuora), l'assicurato deve rientrare prima e con un mezzo diverso da quello previsto, la Centrale Europ Assistance organizza il viaggio di rientro in aereo (in classe economica) o in treno (in prima classe). Genertel paga le spese fino a un massimo di 150 euro.

La prestazione non è dovuta se l'assicurato non può fornire alla Centrale Europ Assistance informazioni adeguate sugli incidenti per cui è richiesto il rientro anticipato. Queste informazioni dovranno essere documentate su richiesta della Centrale Europ Assistance.
Interprete a disposizione all'estero
In caso di ricovero in ospedale per infortunio o malattia improvvisa, se l'assicurato ha difficoltà a comunicare nella lingua locale, la Centrale Europ Assistance invia un interprete sul posto. Genertel paga i costi per un massimo di 8 ore lavorative.
La prestazione non è dovuta nei Paesi in cui non esistono filiali o corrispondenti della Centrale Europ Assistance.
Come attivare l’assistenza in viaggio
Chiedi assistenza in caso di emergenza con una telefonata alla Centrale Europ Assistance, in funzione 24h/24, al numero verde 800 997798 o ai numeri +39 02 58286789 e +39 0258245500 (dall’estero), indicando:

  • nome e cognome
  • indirizzo e recapito telefonico del luogo in cui ti trovi
  • numero del contratto preceduto dalla sigla VV
  • tipo di assistenza richiesta

Le telefonate successive sono a carico della Centrale Operativa Europ Assistance, che potrà richiederti ogni ulteriore documentazione per concludere l'assistenza. Sarà necessario inviare gli originali delle fatture e le ricevute giustificative delle spese.

Per tutti i dettagli sull'assistenza all'abitazione consulta il fascicolo informativo.
 
 
CONTATTI