PIANO PENSIONE

SCOPRI COME FARE PER:
  • 1. Fare un preventivo per il tuo piano pensione

    Fai il preventivo online o chiama il nostro Servizio Assistenza Clienti al numero verde 800 20 20 90. In pochi minuti ottieni il preventivo per la pensione integrativa più adatta alla tue esigenze e la proposta che soddisfa le tue necessità.


    Se sei già cliente Genertellife con altre polizze, effettua il log in (se hai smarrito la password puoi recuperarla con la procedura online), i tuoi dati anagrafici appariranno in automatico e non dovrai reinserirli.


    In base ai dati inseriti, ottieni subito una stima della tua pensione pubblica e l’indicazione di quanto sarà necessario integrarla per mantenere il tuo tenore di vita.


    Puoi scegliere di impostare la cifra mensile o annuale che preferirci versare per la tua pensione integrativa e la percentuale di TFR che intendi destinare per colmare in tutto o in parte il gap tra la pensione pubblica e il reddito necessario a mantenere il tuo attuale stile di vita.


    La proposta fornisce una stima:
    • della percentuale di gap che vai a colmare con il contributo prescelto
    • della tua rendita integrativa pensionline annuale
    • della tua pensione pubblica mensile
    • del tuo risparmio fiscale mensile


    Puoi scegliere autonomamente come ripartire l’investimento o decidere di attivare l’opzione gratuita “Life Cycle” che calcola in automatico come debbono modificarsi i tuoi investimenti in base al tuo profilo di rischio determinato in funzione degli anni mancanti al pensionamento. In questo modo non ti dovrai preoccupare di monitorare nel tempo la ripartizione del tuo investimento.
  • 2. Acquistare il tuo piano pensione

    Dopo aver valutato i suggerimenti della proposta, se le stime ottenute soddisfano le tue aspettative, puoi scegliere la tipologia di contributo:
    • TFR
    • trattenuta sullo stipendio
    • contributo del datore di lavoro
    • contributo diretto


    Se invece stai trasferendo la tua pensione integrativa, che hai già altrove, specifica il nome della società/ente/fondo di provenienza e il numero del contratto.


    Se confermi la tua scelta online, dopo un breve questionario sull’adeguatezza delle tue scelte con le tue esigenze, e dopo aver inserito i dati di un documento valido, puoi procedere all’acquisto.


    Scegli la modalità di pagamento che preferisci:
    • carta di credito: (solo per il primo pagamento e solo se scegli di effettuare un versamento unico annuale)
    • bonifico bancario su conto corrente intestato a Genertellife S.p.A: codice IBAN IT04C0307561800CC0020242424, inserisci nella causale del pagamento: cognome, nome e numero della proposta. (unico metodo di pagamento nel caso di versamento mensile)


    Dopo il primo versamento, in base al frazionamento prescelto puoi scegliere tra i seguenti metodi di pagamento:


    Versamenti Metodo di pagamento
     
    Annuali
    1. RID: prelievi automatici preautorizzati dal tuo conto corrente bancario. Scarica il modulo
    1. MAV: bollettino di versamento bancario
    1. Bonifico bancario
    Mensili
    • RID: prelievi automatici preautorizzati dal tuo conto corrente bancario. Scarica il modulo


    Se attivi il R.I.D i successivi prelievi avvengono in automatico dal tuo conto corrente e non ci pensi più.


    Se invece in caso di versamenti annuali utilizzi il bollettino bancario (MAV) o il bonifico bancario dovrai ricordarti di fare i pagamenti periodici.


    Il contratto entra in vigore, dopo il primo pagamento effettuato, alle ore 24 della data di decorrenza del contratto, che può essere la data da te specificata al momento dell’acquisto o, se pagamento è successivo a tale data, il giorno in cui viene confermato il pagamento e quindi:
     
    • il giorno in cui hai pagato se utilizzi la carta di credito
    • il giorno di valuta, se paghi con bonifico bancario
       
  • 3. Ricevere a casa la tua polizza pensione

    Dopo il pagamento, ricevi il tuo contratto via posta in due copie. Una copia ci deve essere restituita controfirmata utilizzando la busta preaffrancata che troverai allegata.
  • 4. Esercitare il diritto di recesso

    Puoi recedere dal contratto entro 30 giorni dal suo perfezionamento inviando una lettera raccomandata a:


    Genertellife S.p.A. - Via Ferretto n. 1 - 31021 Mogliano Veneto (TV) - ITALIA.


    Allega alla lettera:
    • il documento di Polizza e le eventuali Appendici
    • gli estremi del conto corrente (codice IBAN) sul quale vuoi che venga effettuato il rimborso del premio versato.


    Il contratto si considera risolto a partire dal giorno dell’invio della raccomandata, (fa fede il timbro postale) e ti rimborseremo entro trenta giorni dal ricevimento.


    Se sei un lavoratore dipendente e la contribuzione avviene tramite l’azienda: il recesso comporta la restituzione all’azienda stessa dell’importo versato.


    Se provieni da altra forma pensionistica complementare, il recesso comporta la restituzione dell’importo trasferito alla forma pensionistica complementare di origine.
  • 5. Sospendere e riattivare i versamenti

    Pensionline è libero nei versamenti, sei tu a decidere quanto e come versare, senza alcun impegno. In ogni caso, la continuità nei versamenti, anche di piccolo importo è molto importante per poter raggiungere pienamente gli obiettivi di copertura previdenziale.


    Se scegli di sospendere la contribuzione e sei un lavoratore dipendente, e hai scelto di conferire il TFR, l’obbligo del versamento dello stesso resta per legge.


    La sospensione dei versamenti non comporta lo scioglimento del contratto. È possibile riattivare la contribuzione in qualsiasi momento. La sospensione e la riattivazione vanno effettuate con richiesta scritta con apposito modulo da inviare compilato e firmato:
    • via email a questo indirizzo
    • via posta a: "Assistenza Clienti" presso Genertellife S.p.A., Via Ferretto, 1 - 31021 Mogliano Veneto (TV)
  • 6. Riscattare o trasferire quanto versato

    Puoi riscattare, totalmente o parzialmente, la posizione maturata senza vincoli temporali nelle seguenti situazioni:
    1. in caso di mobilità o cassa integrazione (superiore ai 12 mesi e inferiore ai 48): puoi riscattare il 50% della posizione individuale maturata
    2. in caso di invalidità permanente che comporti la riduzione della capacità di lavoro a meno di un terzo o cessazione dell’attività lavorativa che comporti periodo di inoccupazione superiore ai 48 mesi: puoi riscattare l’intera posizione individuale maturata


    Se cambi lavoro e questo prevede l’accesso ad una forma pensionistica complementare, puoi trasferire la posizione individuale maturata in qualsiasi momento.


    Altrimenti il periodo minimo per poter trasferire senza vincoli la posizione individuale maturata ad altra forma pensionistica è di 2 anni.


    Per ottenere tutte le informazioni necessarie sui documenti che ci dovrai fornire puoi contattarci a questo indirizzo mail.
  • 7. In caso di decesso

    In caso di decesso dell’assicurato nel corso della durata contrattuale, è previsto il pagamento del capitale assicurato ai beneficiari designati in fase di stipula o agli eredi legittimi.

    I documenti richiesti per procedere con la liquidazione sono:
    • documento di Polizza ed eventuali appendici
    • il certificato di morte in originale o in copia conforme
    • la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, in originale o in copia conforme, da cui dovrà risultare se il contraente ha lasciato testamento o meno
    • in presenza di testamento, una copia autenticata dell’ultimo testamento valido
    • indicazione della causa del decesso dell’assicurato
    • coordinate bancarie (codice IBAN) su cui effettuare il bonifico

    Ti ricordiamo che per casi particolari può essere richiesta ulteriore documentazione.
 
 
F.A.Q.
Hai ulteriori dubbi?
Scopri qui le risposte alle domande più frequenti.
CONTATTI